Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I maestri della Visual Music

Se parliamo di Rhythmus 21 (1921) di Hans Richter…

… di The Dante Quartet di Stan Brakhage (1987)…

… di Exploding Plastica Inevitable di Andy Warhol (1966-67)…

… di Breath of the Compassionate di Bill Alves (2009)…

… o, ancora, di Chromophore di Paul Prudence (2014)…

… stiamo parlando solo di alcune delle opere video-sonore che compongono una storia nobile  di quella che viene chiamata “Visual Music” e a cui è stato dedicato un libro prezioso come un catalogo: I maestri della Visual Music. Esplorazioni astratte: storia e ricerca contemporanea di Adriana Abbado (Skira). Una storia di strumenti e tecnologie, dispositivi, pratiche e sperimentazioni. Una storia che attraversa quella della musica colta contemporanea e di quella elettronica, ma anche il cinema, il video, la televisione e i sistemi visivi digitali (la computer graphics innanzitutto).