Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Semantic Video Annotation as a Future Research on Youtube

Semantic Video Annotation as a Future Research on Youtube è un volume di Marco Eugenio Lo Presti edito da Aracne. Il volume è un lungo articolo scritto in inglese che prende in considerazione quella che lo stesso autore chiama una “giungla” catalogatoria di testi (in particolar modo si sofferma sui video) sul web.

9788854872714g

Il saggio parte dall’elencare i digital recording media annotando storia e specificità di ognuno: dal CD al CD Rom ai DVD, fino all’ HD-DVD  e il Blu-Ray. Il secondo capitolo invece si occupa di audio, video and photo formats (utile il paragrafo sui video format con sintetiche schede su AVI, MPEG2, MPEG4 etc.). Ma il discorso si fa interessante quando Lo Presti inizia ad elencare e sviluppare i problemi relativi al file storage: parte dai diversi software in commercio come iTunes e le loro differenze, per prendere poi in considerazione le diverse strategie di catalogazione soffermandosi in particolare su tagging:

“The activity of tagging, by definition, is the allocation of one or more keywords, called tags, documents or, more in general, files on the internet, in order to ‘tag’ the subject being covered.”

E su folksonomy:

“Folksonomy is a neologism that describes a collaborative categorization of information through the use of freely selected tags. The term is formed by the union of two words, folk and taxonomy, a folksonomy is, therefore, a taxonomy created by the user.”

Passando poi attraverso la definizione di “metadata”, si entra nel merito di Semantic Video Annotation, analizzata, nello specifico, al caso You Tube, e considerata la soluzione ideale per “taggare” video e testi multimediali e permettere una standardizzazione vasta.

Catalogare, segnalare, creare archivi e predisporre i materiali per una efficace ricerca è una sfida ormai fondamentale a cui rispondono importanti fondi di catalogazione on line come pro.Europeana.eu o www.joanneum.at che…

“… are studying a new semantic video annotation tool called SVAT.”