Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’Osservatorio sui Media Digitali al Prix Italia

L’Osservatorio sui Media Digitali si riunisce domani al Prix Italia…

La riunione annuale dell’Osservatorio è l’occasione per parlare delle ricerche in corso e confrontarsi in maniera aperta tra membri e partner.

L’Osservatorio riunisce studiosi provenienti da ambiti differenti come la sociologia, l’informatica, i media studies, che dialogano con enti e istituzioni per affrontare il mondo dei contenuti audiovisivi sul web, su mobile e sulle nuove piattaforme tecnologiche.

Si parlerà quindi di storytelling transmediali, di web content, di computer vision, di archivi e di piattaforme web…

Qui i dati e di seguito il programma:

PANEL OSSERVATORIO SUI MEDIA DIGITALI
23 settembre – 14:30-19:00, Sala Friedrich Dürrenmatt (Radio Hall)

1-Aprono i lavori:

Paolo Morawsky (segretario del Prix Italia)
Simone Arcagni (Università di Palermo – EmergingSeries)

Audiovisivo e web
Tecnologie, modi, forme, pratiche, contenuti del video sul web, sul mobile e sulle piattaforme di nuova generazione come quelle in AR e VR

2-Keynote speach:
Dr. Roberto Suárez Candel 

TITLE: PSM (Public Service Media) in the on-demand awakening

3-Tavola rotonda sulle ricerche dell’Osservatorio
Modera: Luca De Biase

Intervengono:
Mario Ricciardi (UniMarconi Roma)
Lella Mazzoli (Università di Urbino “Carlo Bo”)
Rita Cucchiara (Università di Modena e Reggio Emilia)
Alberto Del Bimbo (Università degli Studi di Firenze)
Simone Arcagni (Università di Palermo)
Sergio Duretti (CSP Piemonte)
Giulio Lughi (Università di Torino)

Partecipano inoltre:
Tatiana Mazzali (Politecnico di Torino)
Domenico Morreale (UniMarconi Roma)
Antonio Gentile (Università di Palermo)

e:
Scuola Holden
Film Commission Torino Piemonte

—–

Osservatorio sui Media Digitali:
Università di Palermo
Università di Modena e Reggio Emilia
Università di Firenze
Università di Urbino
Università UniMarconi Roma

Prix Italia
Film Commission Torino Piemonte
Scuola Holden
CSP Piemonte